LogoList_rid.jpg (11164 byte)
HOME

Diabolik Anno XLIV n.9
Settembre 2005

 
Le Due Facce della Verit

Soggetto:
  Angelo Palmas
  Tito Faraci
Sceneggiatura:
  Patricia Mertinelli
Matite e chine:
 
Enzo Facciolo
   La storia non mi piaicuta granch, troppi "salti temporali", troppe "spiegazioni" tra i personaggi e... brutti disegni.
   Mi spiace, di solito non sono cos "duro" nei miei "giudizi", ma per la
prima volta un Dk mi durato 2 giorni anzich 30 minuti...
   Messaggio di Tarlo

   I disegni SONO DIVINI! A parte i vestiti delle donne che fanno pena, per i volti sono bellissimi, alcuni sembrano dei veri ritratti, tipo la faccia di quel poveretto che viene pestato e quella dei cattivoni. Il Sig. Facciolo un asso quando si tratta di disegnare brutti ceffi!
   Gli sfondi sono quelli che mi hanno colpito di pi, gli esterni con i particolari minutissimi persino degli alberi e gli interni con i mobili e i quadri sopraffini. Si eccede con le donne nude n, mercificatori! Passi per il quadro di Klimt ma la donnina nella stanza dei cattivoni??? :-D
  
Un po' pesante l'uso dei retini nei particolari d'arredo, tipo i tappeti
mamma mia, fateli almeno a mano! Per il resto i retini pesanti creano delle belle scene notturne! Finalmente si capisce quando notte!!! Ci sono due scene poi che sembrano due dipinti, quando Ginko(?) passa con l'auto nel campo di mais e il tizio di pag. 38
   Ginko orribile! con quelle guanciotte piene di lineette, l'unica pagina in
cui bello la 110. Eva vestita da cani, l'unica vestita decentemente la maliarda del quadro con la collana di rubini... invece gli uomini sono perfetti, dalle cravatte alle scarpe, c' un cattivone a cui il sig. Facciolo ha disegnato i capelli uno per uno! Che tenacia! Bravissimo!
    La storia squisitissima! A me piaciuta molto. Forse perch all'inizio mi sembrava tutto prevedibile, ho capito subito che il protagonista mentiva, quando mai uno pu far del male a Eva ed essere ancora vivo per raccontarlo! Tz... comunque credevo che si trattasse di un qualche stratagemma di DK per il suo colpo... non chiedetemi in che modo per... cmq non credevo che si trattasse di un complotto dell'avvocata, che fimmena! :-D
   Cmq ho un buon fiuto ginkofilo, ho capito subito che c'era qualcosa che non quadrava quando hanno parlato del tizio morto con due pugnalate! Tz ma se diabolik pu toglierti un callo dal mignolo lanciando il pugnale da 100 metri! figuriamoci se non centra il cuore di un povero disgraziato! Avete visto quanta gente fa fuori? Se dite ancora che buonista vi uccido io! :-D
   I dialoghi sono fatti benissimo, scorro via veloci! Per il resto mi piaciuto il trucco per far disinnescare l'allarme della villa della maliarda, con il paracadutino e tutto, un po' meno quello per superare il grano... come fa il motore a trasmettere la rotazione alle ruote se non vi pi attaccato? Cmq quella scena talmente ben disegnata che chissene... :-D
   Voto: ottimo

   Messaggio di Anna Margotti


   Copertina: direi piuttosto buona, sopratutto se paragonata agli standard degli ultimi tempi, anche se l'espressione di Eva che vorrebbe essere sensuale (credo) finisce per sembrare, invece, un po' ebete. Abbastanza buona anche la quarta (ma non si possono avere degli sfondi un po' meno vistosi?) anche qui l'espressione difetta d'intelligenza, mentre leggendo la storia si evince che cos non . Voto: 7.
   Storia: complessa e ricca di eventi direi tutti abbastanza imprevedibili (per esempio, l'uso di bombolette di gas nella casa sicura fa pensare che Eva si sia sostituita all'avvocato). Ginko svolge nuovamente un ruolo importante e investigativo e sino all'ultimo sembra aver previsto tutto... ma tant'. Interessante il trucco finale, anche se ho l'impressione di aver gi visto qualcosa di analogo in qualche altra storia. Bello e molto "umano" il finale: in fondo sono una coppia d'innamorati come tante... Voto: 8:
   Disegni: complessivamente molto buoni, anche se la sceneggiatura non mi pare affatto facile da disegnare: tanti personaggi, scene affollate; tuttavia alcuni volti sembrano aggiunti all'ultimo momento, in fretta e sono, o sembrano, sbagliati come Eva a pagina 95 in basso, Ginko a pagina 47 in alto che sembra quasi DK... stupenda, invece, Eva di pagina 3. Voto: 8.
   Messaggio di Silvia Mendolicchio


    L'idea del falso alibi mi sembrata interessante e la lettura per me stata scorrevole.
   Non ho apprezzato il brusco stacco iniziale... Diabolik ed Eva attendono l'apertura della cassaforte e poi all'improvviso si balza in avanti, con DK al rifugio che rimugina su cosa andato storto... il passaggio improvviso straniante poco gradevole, per me. Certo, era necessario non mostrare cos'era accaduto in quel lasso di tempo, per proprio il fatto che non venga mostrato rende evidente, per il lettore smaliziato, che Ormond sta mentendo e gli eventi si sono svolti diversamente, altrimenti la scena in cui Eva viene ferita ci sarebbe stata mostrata, all'inizio.
   Ho trovato anche un po' troppo esagerata la scena in cui DK blocca la tagliola con il pugnale, soprattutto perch quando lancia il pugnale non ha ancora avuto modo di capire in cosa consiste la trappola... quindi fa un lancio a casaccio, che per un colpo di cu*o fuori dal normale si rivela la cosa giusta da fare in quel momento :-D
   Comunque, i veri difetti sono il brusco stacco iniziale e il fatto che sia
troppo facile immaginarsi che Ormond mente... per il resto l'albo non
sarebbe male.
     Messaggio di: Roberto


   Copertina: peccato per il volto di Eva. Sarebbe stata una bellissima copertina. Trovo grave che non ci  si renda conto di  fare un simile errore sulla copertina, che e' il biglietto da visita della storia. Vada per un volto mal riuscito in una vignetta, ma nella copertina... anche il braccio dx di Dk, dov'e' finita la fisicita' del nostro eroe? Voto:4.
   Quarta: semplice ma ben delineata, bei colori, bella espressione del volto. Voto:8.
   Storia: Bella storia, anche se non originale. Voto:7
   Disegni: uno stile che mi piace, anche e sui volti e' il caso talune volte di stendere un velo pietoso. Voto:8
   Particolari: in questo nr. si denotano volti in quadri, foto, porcellane che sono espressivi. Arredamenti, abitazioni, esterni sono di buon gusto, eccetto il salotto della contessa a pag. 13:salotto moderno e salotto antico posizionati accanto: bazaar. Voto:9.
   Voto complessivo: 8.
     Messaggio di: Michele


AVANTI - INDIETRO