LogoList_rid.jpg (11164 byte)
HOME

Diabolik Anno XLIV n.12
Dicembre 2005

 
La Coda del Pavone

Soggetto:
  Tito Faraci
  Daniele Statella
Sceneggiatura:
  Patricia Mertinelli
Matite:
  Sergio Zaniboni
C
hine:
 
 Luigi Merati
   Cos' questa storia del walkman??? Orribile!!! non esistono quasi pi neanche le music-cassette!!!! Dove l'avete messo il lettore mp3!!!! Ormai sono antiquati anche i lettori cd portatili!!!! Nooooo non voglio vedere questa arretratessa in DK!!! E non mi dite che per DK pi semplice cambiare una cassetta che inserire un file mp3! NON CI CREDO!
   Per il resto la storia molto bella, mi piace quando i Vostri se la vedono
dura, hanno impallinato pure EK! Certo la storia non ambientata a Clerville proprio per non avere il controllo dei volti, visto che non c' Ginko, ma ormai dovrebbero conoscere DK molto bene anche all'estero... cmq. Comunque tutti i cattivoni hanno fatto la fine che si meritavano, a parte le mamma ingrata e mondana!
   I disegni mi piacciono e anche i vestiti non sono malaccio a parte un maglione/felpona che indossa DK, inguardabile! Contrariamente ad Eva non ho trovato il vestito con la coda del pavone in diamanti pacchiano! Ma si mai vista lei come esce certe volte??? No dico, un semplice vestito nero con un po' di diamanti non mi sembra cos brutto, ha mai visto come conciano la Ventura??? Ho finito! :-D

   Messaggio di Anna Margotti

   Posso dire questo mi piaciucchiato, diciamo senza infamia e lode. L'unica cosa, per fare i pignoli, che l'orologio di DK di solito vibra... mentre qui, ovviamente per poter sentire dove si trovava il killer, viene fatto suonare!!!!!!!!
   Cmq al di l di questo, do una sufficienza globale per i disegni e per la storia.
   Messaggio di
Oscar Boldrin


   Copertina: non male, anche se il viso di Eva un po' inespressivo, con quell'abito indosso e l'esplosione alle spalle mi aspetterei un'espressione pi intensa. Voto: 7,5
   Quarta: bel fisico, ma decisamente troppo palestrata per una modella da sfilata, il viso orrendo, orrendo anche l'effetto "tagliato" dei capelli, sembra che la stampa abbia tagliato un pezzo del disegno, buoni i colori. Voto: 5.5
   Storia:interessanti gli sviluppi della solita storia della ragazza bene che abbandona il figlio indesiderato, non so se stata casuale l'uscita in questo momento di grande attenzione per i figli desiderati o meno, ma credo di s. Personaggi veramente cattivi, direi peggio dei nostri protagonisti, anche se il salvataggio finale della figura della madre (Elvira) che tenta il riavvicinamento con la figlia dopo tanti anni mi sembra improbabile e comunque non in linea con il personaggio delineato all'inizio. Improbabile, invece che chiunque, per pessimo tiratore che possa essere, sbagli il colpo a distanza cos ravvicinata (mi riferisco al ferimento di Eva) tenuto conto che, verosimilmente, il personaggio lo stesso che ha sparato attraverso la finestra ad Ines e quindi un buon tiratore, senza neppure troppi scrupoli. Naturalmente una ferita pi grave, visto che mortale NON possibile, avrebbe ovviamente complicato la vicenda allungandola troppo. complessivamente una buona trama, sufficientemente "nuova". Voto: 8.
   Disegni: direi complessivamente buoni, anche se il viso di Elvira e, prima, quello di sua madre, mi danno un'impressione di "gi visto", anche se non saprei identificare il personaggio che mi ricordano. Certo dopo oltre 700 numeri verosimilmente difficile inventare volti veramente nuovi. Voto :(
   Messaggio di Silvia Mendolicchio


    Copertina: Sarebbe stata perfetta se non fosse per il viso di Eva versione ebete. Ha ragione Eva  che il vestito e' bruttissimo. Voto:9
   Pagina 3: e' la prima volta che dico la mia su questa pagina (ha un nome specifico?). Immagine grottesca a causa dei volti. Voto:2
   Storia: bellissima con colpo di scena clamoroso, stile Beautiful. Elogio alla bellezza di Eva nel ruolo di modella. Un numero che tratta, anche se non in primo piano, il problema della chirurgia estetica che puo' diventare un bisturi a doppio taglio. Ambientata nel Beglait, perche' Ginko avrebbe preso precauzioni, tipo controllo del volto, da impedire ad Eva di prendere il posto di Matilda. Il cognome Chavez e' un  allusione  a Chanel? Voto:9
   Contenuti: nulla di rilevante. Ambienti spartani. Il Beglait sembra una nazione dell'est. Voto:6
   Quarta: Si sono dimenticati di disegnare il braccio destro. Tra l'altro in quella posizione il braccio destro, non puo' essere nascosto dal corpo, visto che e' in movimento. Per questo lo trovo un disegno inquietante. Voto:1
     Messaggio di:
Michele De Giosa


AVANTI - INDIETRO